[Racconto] Buzzati – Tutto il contrario

Dino Buzzati
Tutto il contrario
 
Per definire i delitti e i vizi più orrendi, si è adottato il marchio: “contro Natura”. E pensare che l’uomo fa di tutto per liberarsi dalla Natura. Vestiamo contro Natura, abitiamo contro Natura, viaggiamo contro Natura, dalla mattina alla sera facciamo il contrario di quello che Natura ci consiglierebbe. Proprio in questa autonomia è il nostro vanto, la prova della nostra superiorità sugli animali. E più il progresso cammina, più questo distacco della natura si accentua.
Anche nei rapporti fra uomo e donna, del resto, guai se non andassimo contro Natura. Cosa c’è, per esempio, di più contro Natura che il matrimonio? Se desse retta alla Natura, l’uomo cambierebbe moglie ad ogni stagione; e viceversa.
 
(Dino Buzzati, Siamo spiacenti di, Oscar Mondadori, 2006, Milano, p. 183)