Sfogo: Wojtyla e il suo non ruolo nei confronti dei regimi comunisti

Sono ormai stufo di continuare a leggere in giro, sui giornali o riviste, o nel sentire ai telegiornali o nei talk-show, la continua esaltazione di papa Wojtyła come colui diede una grossa spallata ai regimi comunisti dell’Europa Orientale. Nulla di più falso. Solo nel caso polacco la sua influenza ebbe effetto, ma nel resto di quella parte di continente lui non provocò nulla. (Uno) Si tratta di posti a larghissima maggioranza ortodossi – del papa se ne fregano in soldoni -; (due) una chiesa ufficiale o non esisteva più ( i regimi comunisti erano regimi “atei”) o, se esisteva, era così compromessa col regime stesso da non attirare le masse/ i fedele ( casi accaduti sia nell’Urss, sia nella stessa Polonia con vertici invischiati con i titolari del potere).
 
La Storia è storia, non una vulgata del momento scambievole a piacere e secondo gli interessi.