L’Aktion T4 insegnata a scuola

“Problema: un pazzo costa allo stato 4 Reichsmark al giorno, uno storpio 5,50, un criminale 3,50. In molto casi un impiegato statale guadagna solo 3,50 Reichsmark per ogni componente della sua famiglia e un operaio non specializzato meno di 2. Secondo un calcolo approsimativo, risulta che in Germania gli epilettici, i pazzi eccetera ricoverati sono circa 300 000.

Calcolare: quanto costano complessivamente questi individui a un costo medio di 4 Reichsmark? Quanti prestiti di 1000 Reichsmark alle coppie di giovani sposi si ricaverebbero all’anno con quella somma?”

(Marco Paolini, Ausmerzen – vite indegne di essere vissute, Einaudi, p. 49)

questa citazione è tratta dal libro estratto dallo spettacolo teatrale Ausmerzen, vite indegne di essere vissute di Marco Paolini (qui trovate una versione online da guardare). L’opera tratta della, purtroppo, troppo poco conosciuta Aktion T4, lo sterminio dei disabili perpetrato dalla Germania nazista (qui ne parlavo tempo fa).
Lo stralcio riportato da Paolini proviene direttamente da un testo scolastico della Germania degli anni Trenta. Del tutto coerente con quell’ideale di razza pura, c’erano vari modi per soffiare sulle fiamme dell’odio sociale in una Germania che stava lentamente uscendo dalla devastante crisi economica e che cercava di ritrovare se stessa. La campagna più o meno palese contro i disabili e il complice silenzio della popolazione tedesca pose le basi per quello che poi sarà l’immane tragedia dello sterminio sistematico degli ebrei. I disabili non furono che una prova generale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...